lunedì 6 dicembre 2010

Cous cous con Soutè di frutti di mare e verdure.

Leggendo quosto Blog,ci si potrebbe chiedere il perchè di tutte queste preparazioni a base di Cous cous.
Avrei una lista infinita di motivazioni,ma andiamo per ordine:se escludiamo la preparazione tradizionale,che per me rappresenta più che altro un rito,il cous cous precotto,è semplicissimo da preparare, più veloce di una qualsiasi pasta dura,si presta ad accompagnare le preparazioni più disparate,Carne,pesce,verdure,esistono numerose ricette dolci.è facile da presentare e tiene bene la forma quando si utilizzano i coppa pasta,e non ultimo..mi piace moltissimo.
La riprova è riassunta in questa ricetta illustrata in quattro passi.
Ingredienti per 2 persone:
Per il soutè Fasolari 8 vongole 300 gr(anche le cozze si prestano ma ad agosto  non sempre sono buone)   Carote 2,zucchine 2,pomodorini 4,fagliolini 60 grammi(sbollentati per un paio di minuti),Cipollotto ed olio d'oliva per il soffritto.Vino bianco per bagnare.
Per il Cous cous: Peperone verde, cipolla bianca,olio e ovviamente Cous Cous precotto a grana fine o media.
Lavate le vedure e riducete a tocchetti,lavate  abbondantemente i frutti di mare .
Fate un soffritto con olio e cipollotto,aggiungete le vedure tagliate a pezzetti, dopo 3 o 4 minuti aggiungete i frutti di mare e bagnate con il vino bianco,alcuni minuti ed è pronto.
Preparazione del Cous cous,solitamente preparo un soffritto arricchito da verdure,in questo caso un pò di peperone verde tagliato fine,mi piace molto anche la carotoa,sia per il contrasto cromatico sia per la consistenza che da al piatto.
Versato il cous cous si lascia tostare prima di aggiungere acqua salata,si spegnere il fuoco,coprire e lasciare riposare dopo aver sgranato bene con una forchetta.
Tutto l'iter prevede non più di 30 minuti di lavoro.

Nessun commento:

Posta un commento