giovedì 23 dicembre 2010

I Regali di Natate

Per questo post lascio parlare le immagini...ed il mio Mal di schiena formato famiglia....credo che nessuno tra i miei lettori sia cosi sfacinnato da mettersi a fare una cosa del genere....
Questi sono gli ingredienti.in verità ho dovuto usare quantità industriali,e mi sono rifornito da un grossista,a proposito ho circa 6 kg di zucchero a velo e 2 kg tra albume e tuorli in brick....
Per il pan di zenzero ho utilizzato 360gr di burro,720 di farina "00",10gr di lievito chimico,25 gr di zenzero in polvere,10gr di cannella,90gr di uova intere,360gr di zucchero di canna e 110 di zucchero semolato,25gr di latte
riempiti gli stampi li ho messi in forno a fuoco basso per 25 minuti(il mio forno non ha l'indicatore di temperatura...
il cioccolato binaco sciolto a bagnomaria serve da collante






La Glassa reale realizzata con albume zucchero a velo e gogge di limone
Dopo il prototipo la produzione di massa..


La storia continua..

sabato 18 dicembre 2010

Donne in Cucina

Ieri sera la cucina era tutta per i miei due amori.(Marianna e la piccola Lara che al momento ha -4 mesi)
Da buon uomo di casa,mi sono limitato a scattare le foto e a farle innervosire di tanto in tanto creando intralcio e fornendo suggerimenti irritanti.
Andiamo alla prima ricetta il famoso Pollo al latte di cocco di Marianna
Ingredienti:
Latte di cocco per preparazioni salate 1 latta per 4 persone
Petto di pollo tagliato a pezzettono 250-300 gr a persona
Curry a piacere
1 Cipolla bianca
2 Carote
1 gambo di sedano
farina
olio d'oliva
Il primo passo consiste nel far marinare il pollo per un paio d'ore nel latte di cocco,

se per via del freddo il latte dovesse presentarsi grumoso asterà metterlo in un pentolino a fiamma bassa per un paio di minuti
preparare un soffritto con olio,cipolla,carote,sedano ed aggiungere un pò di zenzero in polvere che dà un tocco di freschezza.


Scolare il pollo per bene ed immergelo nella farina.

recuperando il latte in un pentolino,al latte verrà aggiunto il Curry

Ne esistono diverse varianti,più o meno forti.
Una volta infarinato il pollo,può essere inserito nel soffritto.Questa è la fase più delicata in quanto il pollo deve siggilarsi e restare morbido dentro senza sfaldarsi e senza attaccarsi al fondo della pentola.
quando il pollo sarà ben rosolato sbagnare con il vino bianco,questa è l'unica fase che ho curato io,e visto che cucinavo e fotografavo insieme,ho sbagnato con il vino anche il teppetino della cucina..

Il piatto è quasi pronto per finire basterà aggiungere il latte di cocco lasciar cuocere alcuni minuti,coprire e far completare la cottura a fuoco spento.

per accompagnare noi abbiamo utilizzato il riso basmati
Passiamo al dolce,uno Strudel di mele che è finito in 5 minuti(tranne una fetta che mi ha allietato il risveglio)
solitamente non posto ricette nelle quali non abbia realizzato le paste di base(ad eccezione delle paste dure ovviamente),ma se cucinano i miei  amori posso fare un'eccezione...
Ingredienti:
Pasta sfoglia un rotolo,2 mele,uvetta passa,zucchero di canna 30 gr,burro 30 gr pan grattato 50gr,cannella q.b. ,il succo di un limone.Rum un bicchiere
Far rinvenire l'uvetta con dell'ottimo rum ed un poò d'acqua calda

Sbucciare e tagliare a fette sottili due mele,metterle a marinare con il succo di un limone lo zucchero di canna ed il rum.

Mettere il burro in un pentolino,quando è fuso aggiungere il pan grattato e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo
Su una teglia rettangolare stendere un foglio di carta forno,adagiare la pasta sfoglia e bucherellarla con una forchetta per evitare che si sollevi dirante la cottura.Spolverare con il pan grattato..

Distribuire le mele,l'uvetta passa ed un velo di cannella..

Aiutandosi con la carta forno piegare il composto e chiuderna i lati sigillando bene i bordi(mi sono distratto un attimo e non ho potuto fotografare questo passaggio,poi dicono che le donne sono più svelte..)
Bucherellare con uno spiedino,ed infornare a 180° per 20 minuti circa
in fine gustare in compagnia