mercoledì 12 gennaio 2011

Riso dogale con Zucca e fiori di rosmarino

Qualche giorno fa,un lettore del blog mi ha fermato per strada,chiedendomi di postare ricette di semplice esecuzione,che anche lui single negletto potesse facilmente realizzare.
ingrdienti 70 gr di riso a persona,zucca ad occhio,burro,scalogno,vino per sfumare,sale pepe,rosmarino,brodo vegetale(meglio autoprodotto o quanto meno biologico)
si comincia con il tagliare la zucca a dadini,versarla in un pentolino,aggiungere poca acqua e farla ammorbidire.
il risotto si prepara come di consueto facendo sciogliere il burro con lo scalogno,aggiungendo il riso e facendolo tostare senza aggiungere liquidi per alcuni minuti.
si sfuma con il vino bianco.

lo si lascia evaporare,e si comincia a bagnare con il brodo vegetale.

passati cinque minuti,si scola la zucca,la si aggiunge al risotto e si mescola per far amalgamare il tutto,intervenendo se necessario con un cucchiaio per disfare i tocchetti di zucca più coriacei.
Non resta che portare a cottura,che varia in base alla qualità del riso.
In fine si aggiunge una noce di burro ed un pò di grana per la mantecatura e siamo pronti per impiattare.
Il piatto si finisce con un pizzico di pepe nero ed un rametto di rosmarino.

5 commenti:

  1. complimenti che bel risotto originale!!=)))

    RispondiElimina
  2. ciao, sono capitata nel tuo blog per caso, molto interessante. Se vuoi fare un giro nel mio. a presto

    RispondiElimina
  3. Incontri per strada i lettori del blog? Bellissimo, come mi piacerebbe, a Milano però penso sia impossibile. Grazie per la visita al mio blog, e complimenti per questo risotto delizioso.

    RispondiElimina
  4. in effetti noi siamo meno di 40.000,è decisamente più facile incontrarsi..

    RispondiElimina