mercoledì 9 marzo 2011

CARCIOFFULI A LASSIMI STARI (Carciofi a lasciami stare)

INGREDIENTI PER 6 PERSONE: 6 grossi e teneri carciofi; 100gr di pangrattato appena tostato in padella;
100gr di parmigiano; 1 grossa cipolla; prezzemolo,olio,sale,pepe

Riporto dal testo:!E' questa una ricetta tratta da Cucina Vegetariana e naturismo cruso del Duca di Salaparuta(1879-1946),uno di quei nobili siciliani veramente illuminati,spirituale"Gattopardo" dedito alla teosofia..."

"...Dopo ben spuntati e puliti,tagliateli a fettine di mezzo centimetro."


"Mettete un pò d'olio in un tegame ed impostatevi uno strato di tali fette,spolveratevi sopra del pangrattato mescolato in metà con parmigiano e sale,pepe,prezzemolo e cipolla tratata.Fate cosi 4 o 5 strati avendo cura di spargere un pò d'olio su ogni strato."
"Cuocete per tre quarti d'ora con fuoco sotto e sopra lasciandoli stare senza neanche guardarli"
questa frase suscita due riflessioni:1 fuoco sotto e sopra?io presumo che il forno acceso sotto e sopra sia la cosa che si avvicina di più al concetto di fuoco sotto e sopra.Ho utilizzato un fonetto elettrico  e li ho cotti per 35-40 minuti a 220° circa
la seconda riguarda la frase senza nenche guardarli dalla quale presumo dipenda il nome della ricetta "lassimi stari"
Quell che è sicuro è che sono deliziosi!!!

5 commenti:

  1. Mi piacciono tanto i carciofi...e mi piace il nome di questo piatto:) Saluti da Trapani!:)

    RispondiElimina
  2. non finisce mai di impare sui carciofi, mi piac emolto il metodo di cottura che seocndo me valorizza molto i carciofi, grazie del commento sul blog

    RispondiElimina
  3. ho in serbo ancora due ricette sui carciofi..
    grazie a tutti dei commenti!

    RispondiElimina
  4. ottima ricetta a partire dal suo nome!Amo tanto la tua isola e solo a leggere la tua lingua,mi immergo ,purtroppo con la fantasia,nel suo mare e nella sua terra. cari saluti dalla Toscana

    RispondiElimina
  5. una visita in Sicilia è obbligatoria!potremmo fare una partnership Siculo-Toscana regione che amo molto!
    Ciao!

    RispondiElimina