mercoledì 30 marzo 2011

Risu cu l'Asparagi Sarbatici(Riso con gli asparagi selvatici)


Passeggiando vicino al mio orto,ho avuto una piacevole sorpresa,delgi splendidi Asparagi spontanei erano sbocciati proprio sotto i miei piedi.Ho colto subito l'occasione per elaborare una ricetta che avevo selezionato dal "Libro d'ora della cucina e dei vini Siciliani"

Ingredienti: 600 gr di asparagi spontanei,400gr di riso vialone(avevo il Carnaroli e ho usato quello),concentrato di pomodoro,vino rosso qb,olio,aglio(ho messo cipollotto erroneamente)sale,pepe.

Preparazione:Lavare e tagliare le punte degli asparagi,tritare a coltello il resto del gambo.In una padella con olio e aglio(che andrà eliminato) soffriggere le punte degli asparagi,aggiungere in concentrato di pomodoro,sfumare con vino rosso e lasciare ammorbidire le punte.
Portare a bollore in una pentola capiente,acqua salata,immergere i gambi minuzzati e fare ammorbidire per 10 minuti,aggiungere il riso e scottarlo al dente.

Passare alla mantecatura unendo il riso al soffritto,aggiungendo una noce di burro per rendere cremoso il piatto.

6 commenti:

  1. Exquissito,los espárragos nuevos casi en brotes, estupenda receta me encantó,cariños.

    RispondiElimina
  2. L'ho fatto proprio l'altra sera e pesna che anche Sofia (13 mesi) se l'è sbaffato... è uno dei miei risotti preferiti!!!!

    RispondiElimina
  3. che meraviglia questo risottino....devo provarlo anche perchè non ho mai fatto una ricetta tratta da santi currenti!!Quindi..."Alberto & Santi" come "Julie &Julia"?

    RispondiElimina
  4. Si in effetti l'idea è più o meno quella,con la differenza che io lavoro 12 ore al giorno!ciao!

    RispondiElimina
  5. uffa voglio anch'io trovare gli asparagi selvatici!!!! Questo risotto mi ispira assai. Buona giornata

    RispondiElimina