mercoledì 9 novembre 2011

RAGUSANO DOP la visita al caseificio

CACIUCAVADDU- CASCAVADDU-COSICAVADDU RAUSANU
Era il 1976 quando Pino Correnti nel libro D'Oro della Cucina Siciliana,descriveva i vari nomi del Caciocavallo piccante di Ragusa.
Oggi ha ricevuto la deniminazione Dop,ma la sostanza non cambia si tratta come dice l'autore del libro:Formaggio piccante del Ragusano,confezionato a grossi parallelepipedi.Otiimo fresco diventa straordinario a giusta maturazione.Stagionato e grattuggiato entra in cucina in numerose ricette.
Tralasciando dettagli tecnici vi dico solo che deve il suo nome al fatto che la stagionatura avviene mettendo due forme legate a cavallo di una trave.

Durante la visita al caseificio,siamo rimasti intrappolati dentro per via di un nubifragio,abbiamo avuto modo cosi di visitare le varie stanze,grazie anche alla gentilezza della proprietaria.
Questa è la matrice dove vengono realizzate le forma del Ragusano.

Qui invece la stanza dove vengono preparati i formaggi.
Alcune provole ed altre forme di formaggio in fase di affinamento.

Le varie forme pronte alla vendita.
e qui sotto ricotta infornata che per via del tempo umido ha sviluppato uno strato di muffa..
Concludo citando una poesia riportata dall'autore:
Olè,olè,olagna,
è vinutu lu re di Spagna,
ha purtatu na cosa nova:
cascavaddu frittu cu l'ova!

Nessun commento:

Posta un commento